Articoli Maggio 2021

Leggere per sognare con Welcome to Windertoch

Venerdì 14 Maggio, presso lo Store Mondadori di Carmagnola, si è tenuto il firma-copie del manoscritto Welcome to Windertoch di Andrea Borgia. Durante l’evento è stato possibile conoscere l’autore oltre ed avere una copia autografata del libro, inoltre hanno partecipato anche testate giornalistiche locali per conoscere i retroscena della realizzazione del libro. Fra gli “intervistatori” erano presenti anche alcuni studenti dell’istituto Agrario di Carmagnola.

 “Leggere un libro è come vedere un film, solo che per dar vita alla visione del regista intervengono tantissime persone, quando leggiamo basta il libro e la nostra immaginazione per poter creare mondi interi” : questo è uno dei tanti commenti con cui gli studenti presenti hanno giustificato il loro voler partecipare, ragazzi che si sono avvicinati alla lettura in modi diversi e spesso anche casuale, ma che sono rimasti ammagliati da ciò che i libri possono dare. Perciò avere l’opportunità d’incontrare uno scrittore e conoscere i meccanismi dietro alla realizzazione di un testo di narrativa è risultata per loro una vera occasione.

Gli studenti si sono presentati con una serie di domande da porre all’autore (riportate qui di seguito) e tramite questa piccola intervista sperano di far interessare ed avvicinare anche altri alla lettura.

Intervista redatta dagli studenti della classe 2^C sull’opera WELCOME TO WINDERTOCH

Ad opera di Daniele Tosco, Rachele Matina, Nicola Ferrero

  1. A gennaio 2020 è uscito il suo romanzo “Welcome to Windertoch” per la casa editrice Gruppo Albatros – Il Filo. Potrebbe presentarlo brevemente?

“Il libro è un fantasy rivolto principalmente a giovani e giovanissimi; il protagonista è Charlie, un ragazzo come molti che cerca il suo posto nel mondo con una componente fantasy che fa solo da sfondo a questa crescita emotiva”

  1. Welcome to Windertoch” potrebbe essere considerato quindi come una favola di formazione: potrebbe dirci qualcosa di più in merito, magari spiegandoci come è nato il suo romanzo e a quale scopo?

“Volevo che in Charlie si potessero rispecchiare tutti quei ragazzi che ogni giorno lottano per emergere e trovare il proprio posto nel mondo. E la magia che sta dietro al racconto non è altro che una cornice favolistica, la vera anima del racconto è trovare la forza per combattere davanti alle sfide quotidiane, non solo quelle fantasiose.”

  1. Come è nato Charlie, il giovane protagonista del suo romanzo?

“Per il personaggio di Charlie mi sono ispirato molto alle vicende ed ai vissuti dei ragazzi, soprattutto alla percezione del mondo da parte di coloro che si trovano nella fase preadolescenziale, ma devo ammettere che c’è un qualcosa di Harry Potter nel mio personaggio, anche se il famoso mago di Hogwarts differisce molto da Charlie: Harry parte da una situazione dissestata e scoraggiante, ma trova il coraggio dentro di sé per emergere ed affrontare le sfide, sia magiche sia normali; il mio protagonista è un personaggio molto più “reale”, incorporato in una storia fantasy, un ragazzo semplice che davanti a certe sfide non trova il coraggio ma si abbatte. Col tempo acquista l’appellativo di eroe non per i mostri sconfitti (nella mia storia ci sono pure questi), ma per come affronta la vita, questo vuol dire essere coraggioso nel mondo reale.”

  1. Sta lavorando a qualche progetto futuro, magari un seguito per “Welcome to Windertoch”?

 “Sono già pronti due manoscritti di cui uno è una storia molto più corposa, e che differisce da          quest’opera che è più una “lettera d’amore per i giovani”; non saranno un seguito diretto ma tratteranno di temi già accennati in questa storia.”

  1. Cosa direbbe hai lettori per invogliarli alla lettura del suo libro?

“Personalmente, l’augurio ed invito che faccio non è verso il mio libro in particolare, ma verso le letture in generale; io dedico molto tempo alla lettura, mi immergo negli scritti, il mio appello è di leggere perché è pur sempre il miglior modo per sognare.”

ALTRE SEZIONI               —>

Log In

nove + sette =

Create an account